Torna l'Oriente a Napoli

Alla Mostra d'Oltremare il festival dedicato ai sapori e alle tradizioni del Sol Levante

    di Liberato Russo

Fanno di nuovo tappa a Napoli la magia, il fascino e la bellezza del mondo orientale. Torna il Festival dell'Oriente, che porta nel capoluogo campano il fascino, i profumi, i colori del Sol Levante durante due week-end all'insegna della cultura, del folklore e dell'intrattenimento. Contesto prescelto sarà come sempre la Mostra d'Oltremare, dove i visitatori avranno modo di immergersi nell'atmosfera di paesi lontani dal 15 al 17 settembre e poi dal 22 al 24 settembre, dalle 10:30 alle 23:00. Spettacoli folkloristici di grande impatto, attività ed esperienze a disposizione del pubblico, mostre culturali ed aree interattive, un grande bazar orientale ricco di prodotti tipici e curiosità introvabili, numerosi punti ristoro dove gustare prelibatezze etniche, conferenze, seminari, workshop e tanto altro ancora, per il più importante evento a livello internazionale dedicato alla magia dell'Oriente. 

Tornerà ad entusiasmare il pubblico anche il coloratissimo Holi Festival, che si svolgerà nell'area esterna dei padiglioni nelle due giornate di domenica 17 e domenica 24 settembre a partire dalle ore 16:00. Una versione rinnovata ed ancor più ricca di divertimento, che trasformerà il viale delle 28 Fontane della Mostra d'Oltremare in una grande festa a cielo aperto, con Schiuma Party, cannoni sparacoriandoli, piscine di acqua colorata.

E se la domenica sarà dedicata al divertimento, il sabato sera offrirà invece una parentesi di romanticismo, con l'emozionante cerimonia di lancio dei palloncini luminosi volanti e con lo spettacolo delle Fontane Danzanti. Uno straordinario viaggio “a chilometro zero” tra Cina, Giappone, Vietnam, India, Thailandia, Indonesia, Sri Lanka, Mongolia e tantissimi altri paesi ricchi di fascino e mistero.

 

(Biglietto d'ingresso: intero 12 euro, ridotto 5 euro. Per maggiori informazioni: http://festivaldelloriente.it/)

 





Back to Top